Professionisti abili e appassionati: restauro chiese

Tabella dei Contenuti

Professionisti abili e appassionati: restauro chiese

restauro chiese - chiesa restaurata

L’attività di restauro ha come obiettivo la conservazione, la riparazione e il risanamento di opere d’arte, beni culturali e monumenti. In questo campo rientra perciò anche il restauro di edifici che hanno rilevanza storica. In tutto il mondo, e soprattutto in Europa, c’è sempre stato uno stretto legame fra arte e religione. Per questo numerose opere d’arte si trovano nelle chiese. Le chiese stesse come edificio fanno parte del patrimonio culturale del paese.

Più che un edificio, un’opera d’arte

Quando si parla di restauro architettonico, non si parla solo di un settore dell’edilizia. Oltre alle conoscenze tecniche e agli strumenti adatti, sono necessarie anche abilità, esperienza, dedizione e passione. Come per il restauro di un quadro antico ci affidiamo al lavoro di un esperto artista, anche per il restauro chiese, è necessario l’intervento di persone serie, esperte e appassionate.

Valutazione dell’edificio

Prima di eseguire qualsiasi tipo di intervento di restauro chiese, è fondamentale acquisire buone conoscenze dell’edificio da restaurare. Questo include conoscere il periodo storico durante il quale è stato costruito, le tecniche e i materiali usati per la costruzione, ma anche conoscere altri edifici che risalgono allo stesso periodo storico aiuterà a fare considerazioni comparative. Il passo successivo è valutare quali interventi sono necessari, andando a quantificare lo stato di degradazione sia della struttura che delle parti superficiali.

Interventi restauro chiese

In base alla valutazione fatta si potrà stabilire in che misura intervenire. Gli interventi di restauro chiese, come anche quelli di restauro o ristrutturazione di altri edifici, possono essere di varia entità e richiederanno perciò tempi di esecuzione più o meno lunghi.

Interventi strutturali

A volte gli edifici antichi richiedono complessi interventi strutturali di consolidamento o adeguamento. Questi interventi possono rendersi necessari sia per l’azione del tempo, sia per eventi naturali come terremoti, smottamenti o cedimento del terreno, per l’azione deteriorante di infiltrazioni prolungate che danneggiano la struttura dell’edificio, o per scavi esterni che però vanno ad inciderne la stabilità.

I lavori di restauro possono includere il consolidamento di murature, il risanamento di crepe o lesioni, l’ancoraggio del tetto e delle pareti, la fasciatura delle mura esterne per evitarne lo spanciamento, l’ammorsamento delle pareti, il rinforzo strutturale di pareti, solai e pareti portanti.

Restauro copertura

Come nel caso di ogni edificio, il tetto della chiesa è molto importante perché, essendo la parte più esposta alle intemperie, è proprio da lì che facilmente si hanno infiltrazioni. Un tetto danneggiato può portare a inestetismi come macchie di umidità e muffa, che già di per sé potrebbero essere un problema, ma potrebbero danneggiare gli affreschi che spesso arricchiscono le pareti e i soffitti di molte chiese. I danni, comunque, potrebbero estendersi anche alla struttura della chiesa stessa. Con tetto, ci si può riferire sia alla copertura esterna, sia alla struttura del tetto che anche alla parte del soffitto visibile dall’interno dell’edificio. È chiaro che il lavoro di restauro tetto è un intervento complesso.

Facciata

L’intervento di restauro chiese prevede sicuramente anche la facciata. Ogni stile architettonico ha le sue caratteristiche che vanno riportate allo splendore originale. È necessario verificare gli intonaci, rimuovere le parti che non possono essere recuperate e procedere a intonacare seguendo le forme originarie. Gli elementi decorativi deteriorati, che presentano crepe e fessure devono essere consolidati. Le parti in marmo verranno ripulite e se necessario stuccate. Anche il portone d’entrata della chiesa dovrà essere restaurato.

Interni

Non meno importante è il restauro dell’interno delle chiese. Spesso è proprio al loro interno che si trovano opere d’arte. Non parliamo solo dei suoi arredi, quanto di opere che sono parti integranti dell’edificio come affreschi, colonne, fregi, ecc. Questo richiede conoscenze dei metodi e dei materiali usati per la loro realizzazione, in modo da evitare reazioni chimiche che potrebbero provocare danni sul momento o in futuro.

Indipendentemente da quali siano le vostre necessità, la Mignami Ingegneria fa al caso vostro. Alcune delle nostre specializzazioni sono:

Inoltre la nostra azienda vanta un considerevole numero di progetti portati a termine nelle zone di Locarno, Ascona, Bellinzona, Lugano, Mendrisio, Brissago, Biasca, Giubiasco, Gambarogno e Losone. Per informazioni, sopralluoghi o preventivi gratuiti non esitate a contattarci.

Condividi questo articolo

Ti potrebbe interessare
Seguici sui Social